Si tratta di 4 misure provenienti dai fondi regionali POR FSE per sostenere famiglie e anziani in un momento di grande disagio come quello che stiamo vivendo. Bandi che toccano quattro argomenti di rilevanza quotidiana anche alla luce della pandemia Coronavirus

1) Avviso Pubblico “Noinsieme Contributi economici e servizi di accompagnamento per l’uscita dall’emergenza Covid-19”

Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 – Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà” – Priorità di investimento 9.4 – R.A. 9.1.

Il seguente bando ha la finalità di selezionare e raggiungere le persone che si trovano in una situazione di disagio sociale ed economico, causato anche dall’emergenza sanitaria Covid-19, al fine di dare una risposta al grave stato di bisogno.

L’importo complessivo erogato per l’intervento è pari ad un massimo di 3.000,00 € per destinatario (400 € contributo medio mensile attraverso buoni spesa per l’acquisto di bene di prima necessità e medicinali. 300 € destinati al pagamento delle utenze domestiche. 300 € destinati al servizio di informazione, ascolto attivo, sostegno sociale e orientamento.

Termine presentazione domande fino al 27 febbraio 2021.

2) Avviso Pubblico “Family Tech” – contributi a famiglie per l’acquisto o il noleggio di strumentazione tecnologica utile per l’accesso a servizi socio-educativi, ludico-ricreativi e socio assistenziali.

Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 – Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà” Priorità di investimento 9.4 – R.A. 9.3

Il bando si rivolge alla selezione per l’accesso a contributi concessi a famiglie per l’acquisto o il noleggio di strumentazione tecnologica per la realizzazione di attività sociali, socio-educative, ludico-ricreative a distanza, funzionali allo svolgimento dei relativi servizi socio assistenziali, socio educativi e socio ricreativi.

L’intervento è finalizzato a ridurre le diseguaglianze tra le famiglie nell’accesso ai servizi sopra menzionati per ridurre il digital divide accentuato dall’epidemia Covid-19.

Il contributo (ammontare massimo di 600 € a nucleo familiare) per l’acquisto o noleggio di strumentazione tecnologica (Es: Pc, tablet, connessione internet, ecc) sarà erogato a seguito dell’approvazione di una graduatoria destinata a tutta la Zona sociale 7 per una dotazione finanziaria complessiva di 30.668,00 €.

Termine presentazione domande fino al 27 febbraio 2021.

3) Avviso Pubblico di selezione per la realizzazione di progetti di “domiciliarità per anziani non autosufficienti e per la riduzione della residenzialità”.

Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 – Asse “Inclusione sociale e lotta alle povertà”. Priorità di Investimento 9.4 – R.A. 9.3

Il bando finanzia misure volte al rafforzamento del diritto degli anziani a condurre una vita dignitosa, al fine di riconoscere loro indipendenza e partecipazione alla vita sociale e culturale, in una prospettiva di invecchiamento “dinamico” basato su un’idea di società per tutte le età, multi generazionale. La misura promuove l’incontro tra le diverse responsabilità (familiari, professionali, comunità territoriali, ecc.) e tra le diverse generazioni, la crescita di un mercato del lavoro regolare, l’integrazione tra i diversi settori delle politiche sociali, sociosanitarie, del lavoro e della formazione professionale, sostenendo la persona anziana non autosufficiente e la sua famiglia nelle scelte maggiormente rispondenti ai propri bisogni, al fine di incoraggiare l’assunzione di assistenti familiari di promuovere la qualità dell’intervento prestato e di coadiuvare la famiglia nel lavoro di assistenza con l’obiettivo di ridurre il numero di inserimenti in struttura residenziale.

Il contributo è concesso per un importo massimo di 3000 € per l’assunzione, con regolare contratto di lavoro ai sensi della normativa vigente, di un assistente familiare per un orario minimo di 24 ore settimanali e per una durata del rapporto di lavoro di almeno 12 mesi.

Termine presentazione domande:

  • Entro e non oltre il 31 gennaio 2021
  • Entro e non oltre il 28 febbraio 2021
  • Entro e non oltre il 31 marzo 2021
  • Entro e non oltre il 30 Aprile 2021
  • Entro e non oltre il 31 maggio 2021
  • Entro e non oltre il 30 giugno 2021

4) Avviso Pubblico per l’accesso a contributi concessi a famiglie numerose con almeno quattro figli

Il presente bando si inserisce nell’ambito delle azioni per il riconoscimento del ruolo delle famiglie numerose, in attuazione dell’articolo 300 bis della legge regionale 9 aprile 2015 n.11 (Testo unico in materia di Sanità e Servizi sociali) e del regolamento regionale 11 novembre 2020, n. 8 (Norme regolamentari per il sostegno economico alle famiglie numerose, in attuazione dell’articolo 300 bis della legge regionale 9 aprile 2015, n. 11 (Testo unico in materia di sanità e servizi sociali) ed è finalizzato a sostenere il loro maggiore carico nel lavoro di cura ed educativo, attraverso un sostegno economico delle famiglie con almeno quattro figli.

L’intervento, consiste nell’erogazione di un contributo economico per l’anno 2021 alle persone appartenenti a nuclei familiari in possesso dei requisiti previsti al successivo articolo, che è pari a 150 € per ogni figlio minore del nucleo familiare in questione ed è concesso a seguito di presentazione della domanda e successiva approvazione di una graduatoria. La zona sociale n.7 destina, per il presente avviso, una dotazione finanziaria complessiva di 10.777,15 €.

Termine presentazione domande fino al 27 febbraio

Laddove le domande ammesse al finanziamento risultino in maniera inferiore rispetto alle risorse finanziarie disponibili sarà possibile presentare domanda dal 15 marzo al 30 aprile fino ad esaurimento risorse.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare gli Uffici Servizi Sociali del Comune di Gualdo Tadino allo 075-9150259.