Nuova autocertificazione 14 aprile
DPCM del 26 aprile 2020
Possibilità di lavorare nei propri orti e appezzamenti di proprietà
Obbligo di utilizzo dispositivi di protezione personale
Proroga divieti su territorio comunale
Ordinanza organizzazione ufficio comunale
Chiusura civici cimiteri
Sospensione mercato settimanale del giovedì

Gualdo Tadino è ufficialmente un comune dove non c’è nessun caso di positività. Un risultato straordinario frutto dei grandi sacrifici che avete fatto quindi grazie davvero a tutti. Anche tutti i pazienti dell’Easp sono risultati negativi ai tamponi. Gli sforzi che stiamo facendo tutti insieme stanno dando i loro risultati, ma guai ad abbassare la guardia ora più che mai dobbiamo essere responsabili e ligi alle regole per non vanificare tutto il lavoro fatto.

Oggi abbiamo definito alcuni provvedimenti che entreranno in vigore dal prossimo 4 Maggio.
Restano sospese tutte le tipologie di gioco nelle tabaccherie.
L’accesso ai cimiteri rimane consentito in accordo e nel rispetto degli orari stabiliti dal custode comunale soltanto ai parenti conviventi del defunto in occasione della tumulazione, al personale delle pompe funebri addetti al trasporto della salma, al personale della ditta incaricata in occasione delle operazioni di tumulazione e inumazione di salme o ceneri, ai direttori dei lavori e al personale addetto alle ditte edili autorizzate all’effettuazione di lavori all’interno dei cimiteri, ai fiorai incaricati dagli utenti per la deposizione di fiori sulle tombe.
I parchi pubblici resteranno chiusi non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto, è consentito individualmente ovvero con accompagnatore per i minori e le persone non completamente autosufficienti attività sportiva o motoria nel rispetto delle distanze di sicurezza ed entro i confini comunali, tradotto è possibile andare anche a Valsorda nel rispetto della norma.
Sono consentiti gli spostamenti per incontrare i parenti purché venga rispettato il divieto di assembramento e il distanziamento interpersonale.
Il mercato settimanale resta sospeso.
Permane l’obbligo di indossare i dispositivi di sicurezza individuale.
Riapriremo sempre dal 4 maggio la possibilità di attingimenti alle fonti della Rocchetta confidando nel senso di responsabilità di tutti.
Infine per i negozi e le attività che non riapriranno sarà possibile comunque la vendita on Line e la consegna a domicilio.
Riapriranno le aziende manifatturiere e il settore dell’edilizia compreso l’indotto.
Dobbiamo continuare ad essere cauti e rigorosi perché dovremo convivere con il Covid-19 ancora per molto tempo.
Avete visto anche nei paesi dove volevano riaprire più velocemente stanno facendo marcia indietro.
Dobbiamo restare uniti ed avere fiducia la battaglia la vinciamo solo insieme #manteniamoledistanze #insiemevinciamo