L’amministrazione comunale in riferimento alla campagna 2021-22 comunica con l’Ordinanza N° 146 che la macellazione degli animali bovini, suini, ovini e caprini destinati all’alimentazione deve essere eseguita presso il Pubblico Mattatoio. E’ consentita la macellazione dei suini a domicilio per uso familiare, nel periodo dal 01/12/2021 al 31/01/2022, a condizione che:
i suini vengano abbattuti previo stordimento sotto la responsabilità ed il controllo del proprietario, evitando agli animali dolore, ansia e sofferenza inutili, conformemente a quanto previsto del Reg. CE n. 1099/09
i visceri (lingua, trachea, polmoni .cuore, fegato e milza) vengano sottoposti a visita sanitaria
vengano pagati i diritti per la visita sanitaria, compresa la ricerca per Trinchinella spp, pari a 11,20 euro per suino macellato (Tariffario Regionale D.G.R. n. 572 del 09.07.2020) fino al 31 dicembre 2021;


dal 01/01/2022 vengano pagati i diritti per la tariffa forfettaria comprensiva della visita sanitaria, delle eventuali spese di viaggio e della ricerca per Trichinella spp, pari a 17,40 euro del primo animale e tariffa forfettaria per ogni animale ispezionato successivo al primo € 7,44.
è vietata la commercializzazione delle carni dei suini macellati per uso familiare e dei prodotti derivati (insaccati ecc..)

Il pagamento può essere effettuato:
direttamente presso i CUP Dipartimentali (codice cassa: H.6 x campagna di macellazione suini per uso familiare 2020/2021) di:
P.zza Giovanni XXIII (2° piano) C. di Castello (lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11:00 -13:00)
Via Cavour n°38 – Gubbio (lunedì, martedì e giovedì dalle ore 10:30 – 12:00 )
Tramite bollettino bollettino premarcato EOL

Le sedi individuate per la visita veterinaria e i relativi orari sono i seguenti:

Ambulatorio veterinario c/o canile loc. Mezzavia Lerchi – C. Castello Lunedì – Venerdì ore 08:30 – 10:00
Mattatoio comunale di Gubbio Lunedì- Giovedì ore 08:30 – 10:00
Mattatoio comunale di Umbertide Lunedì- Mercoledì – Venerdì ore 08:30 – 10:00
Mattatoio comunale di Gualdo Tadino Lunedì- Giovedì ore 08:30 – 09:30

Il Medico Veterinario rifiuterà la visita qualora risultasse mancante anche uno solo dei visceri sopra elencati. Le carni dei suini potranno essere lavorate solo dopo la visita veterinaria e non dovranno essere comunque consumate prima delle 24 h da detta visita (48 h se il giorno seguente è festivo) onde consentire l’effettuazione degli esami per la ricerca di Trichinella spp. c/o l’IZS dell’Umbria e delle Marche; al momento della visita dovrà essere esibita la ricevuta del versamento effettuato.
Si ricorda che la macellazione di suini privati senza i previsti controlli sanitari è perseguibile a norma di legge mediante il sequestro dell’animale macellato e relativa sanzione amministrativa.

Il Servizio Veterinario IAOA competente per territorio dovrà essere preventivamente avvertito del giorno previsto per la macellazione del suino.
Le eventuali visite a domicilio, a richiesta, dovranno essere concordate con il Medico Veterinario addetto e comunque gravate delle relative spese.
I Vigili Urbani e gli agenti della Forza Pubblica sono incaricati di far rispettare l’ordinanza.