Il Comune di Gualdo Tadino, le Cooperative Sociali ASAD e Il Sicomoro e L’associazione “Dis e dintorni” terranno sabato prossimo 19 maggio presso la Scuola primaria Cerqueto l’iniziativa “La Comunità per le persone – Idee e proposte per la qualità dei servizi sociali e per i giovani” – Spazio aperto di discussione.Si tratta di un momento fondamentale, nel percorso di co-progettazione che coinvolge la Zona Sociale n.7, ASAD, Il Sicomoro, “Dis e dintorni” e la rete dei partner, per accrescere la qualità dei servizi e raccogliere critiche, idee, proposte e fabbisogni, dei cittadini interessati e delle organizzazioni del territorio, in tema di servizi sociali e per i giovani.
Lo svolgimento dei lavori avverrà mediante una nuova metodologia (Open Space Technology), uno spazio aperto di discussione e confronto, dalle 9.00 alle 18.00 di sabato 19 maggio, a Gualdo Tadino, presso la Scuola Primaria di Cerqueto.
Sono inviatati a partecipare singoli cittadini, comitati, imprese poiché si ritiene fondamentale il parere di tutti gli stakeholder interessati all’iniziativa.
“La Comunità per le persone” vedrà la discussione su una proposta preliminare, suscettibile di integrazioni/correzioni sulla base delle idee e proposte che emergeranno negli incontri nel territorio (oltre a Gualdo Tadino si è svolto un incontro a Gubbio e se ne svolgerà uno a Sigillo il 26 maggio), che prevede in parte la riproposizione di alcuni servizi esistenti, in parte l’evoluzione di alcuni di essi che sono ritenuti strategici, in un’ottica di rete dinamica, e quindi in continua evoluzione, con tutte le risorse del territorio.